Memorie della nostra storia. Percorsi di libertà: “Il coraggio delle ragazze”, memorie di Iris Bolzicco e Fernanda Revelant

Sabato 20 maggio 2017, alle ore 11.14, presso l’Auditorium comunale di Talmassons, in provincia di Udine, si svolgerà l’incontro di Iris Bolzicco e Fernanda Revelant con gli alunni della Scuola Media di Talmassons e con i cittadini del paese. Introduce l’incontro Antonella Lestani, vicepresidente del Comitato provinciale Anpi di Udine. L’incontro fa parte del progetto Memorie della nostra storia. Percorsi di Libertà proposto e organizzato dall’Anpi provinciale di Udine in collaborazione con il Comune di Talmassons e il Comitato genitori Talmassons.

Iris e Fernanda, sono due delle “ragazze dei lunghi treni” che raccontano eventi vissuti in prima persona negli anni della loro giovinezza (autunno/inverno 1943-1944). Sono voci di straordinaria vitalità, che ci conduconio dentro un mondo remoto, quando quelle giovani donne hanno ascoltato solo l’appello della solidarietà umana.  Ripercorrono le vicende che ebbero per sfondo le stazioni ferroviarie di Udine e  Artegna, dove tante giovani ragazze friulane sono intervenute attivamente per portare conforto, aiuto e sostegno ai deportati e alle deportate, diretti ai campi di concentramento del Nord Europa. I prigionieri e le prigioniere, rinchiusi nei vagoni ferroviari e nei carri bestiame, facevano cadere dalle grate bigliettini di saluto destinati alle loro famiglie. Le ragazze si erano fatte onore di non lasciarne nemmeno uno a terra, per poi scrivere ai familiari dei prigionieri e avvertirli del passaggio da Udine dei loro cari. Le SS piantonavano le stazioni e colpivano con il calcio del mitra le ragazze, che però non smisero di portare il loro sostegno e generi di conforto.